L’impronta della Madonna

In una stanzetta a parte si trova la celebre pietra conosciuta come “impronta della Madonna”, legata alle tradizioni dei pellegrinaggi a Montevergine, che ci introduce pi, facendo il percorso a ritroso, al piano inferiore, dove si trova la quarta ed ultima area del Museo, inaugurata nel 2006, e dedicata all’arte e alle tradizioni popolari. Buona parte degli oggetti in esposizione sono riconducibili alla fede popolare ed alla storia dei pellegrinaggi, ma vi sono anche foto ed oggetti su eventi di particolare rilievo del Santuario.
Ed è in questi ambienti che si ritrova il celeberrimo pozzo, all’ interno del quale sgorga la limpida acqua sorgiva, nel punto in cui decise di fermarsi, stremato dalle fatiche del viaggio, nel XII secolo, San Guglielmo; ed è qui che il Santo costruì la chiesa che avrebbe dedicato alla Madonna di Montevergine.