La cappella della Schiodazione

 

Nella cappella della Schiodazione (che prende il nome dalla copia della celebre tela del Rubens, collocata qui nel Seicento, della quale si è persa traccia dopo la sua sostituzione con l’attuale copia del Serbucci nell’Ottocento), si trova, dopo l’altare maggiore il monumento funebre a Fabio De Lagonissa, la cui vita è raccontata nella lapide in marmo. La statua lo raffigura ad altezza naturale. Sul lato opposto il monumento sepolcrale a Caterina De Lagonissa.