L’organo

Il Santuario vanta una lunga tradizione di organi; quello custodito nella Basilica Antica fu costruito nel 1896, dalla ditta Zeno Fedeli di Foligno.  Consta di due manuali, ciascuno di 56 note, 29 registri reali, 1730 cane, pedaliera con 27 note, 9 registri meccanici. L’architetto Paragallo eseguì le ricche dorature sul prospetto disegnato dall’arch. Vincenzo Benvenuti.

L’organo conservato invece nella Basilica Nuova fu realizzato dalla Ditta Mascioni nel 1982.

 

Condividi: